OTTAVA TAPPA DEL CAMMINO DI FRANCESCO 

4 OTTOBRE 2020

 

 

Il Dopolavoro Ferroviario di Arezzo, in collaborazione con i “Passeggiatori DLF Arezzo”, “Quattro Passi”, “Gruppo A.U.D.A.C.E.” e Ragazze in Cammino”, propone, esclusivamente per i Soci DLF, il CAMMINO DI S. FRANCESCO da La Verna ad Assisi, in varie tappe domenicali, a partire dal 6 ottobre 2019. Essendo obbligatoria la tessera del DLF Arezzo, sarà necessario farla al momento dell’iscrizione alla camminata. La tessera vale per l’anno solare e costa 15 euro e permetterà di partecipare anche a tutte le altre iniziative promosse dai gruppi del DLF. Gli aderenti dovranno prendere visione e firmare il Regolamento, al momento dell’iscrizione o prima della partenza. Coloro i quali non hanno la credenziale del Pellegrino e desiderano averla, devono farne richiesta al momento dell’iscrizione.

 

Dopo una lunga, ma doverosa, interruzione dovuta all’emergenza sanitaria, riprendiamo con quella che doveva essere la tappa conclusiva del cammino, nel rispetto delle regole anti-Covid.

Partenza col bus dal parcheggio dello Stadio alle ore 7,45 precise. Raggiungeremo Valfabbrica, dove inizieremo la camminata che ci condurrà ad Assisi.

Sarà una camminata di circa 18/20 Km con un dislivello di circa 600 metri. Si raccomanda l’uso di calzature idonee, indumenti adeguati alla stagione, preferibilmente “a strati”, con guscio antipioggia, ombrellino e una moderata scorta di acqua, che troveremo anche durante il percorso.

I promotori declinano qualsiasi tipo di responsabilità per danni a cose e/o persone.

 

La gita verrà effettuata solo dopo aver raggiunto il numero minimo di 30 persone, sino ad un massimo di 40, nel rispetto delle attuali normative sul Covid-19, al prezzo di € 25,00. Per i figli minorenni dei partecipanti, la quota è ridotta a € 10,00.

Le iscrizioni si effettuano esclusivamente presso l’agenzia “Happy Train” del Dopolavoro Ferroviario, in via Piero della Francesca n. 5 Arezzo tel. 0575 352062. Visto il numero di posti limitato, saranno conteggiate solo le iscrizioni cui è stata versata la quota.

 

In relazione alle attuali normative anti-Covid, i partecipanti dovranno misurare la temperatura corporea prima di salire in autobus, igienizzare le mani, indossare la mascherina durante tutta la permanenza nel veicolo e tenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro da persone non familiari/non conviventi.