10/04/2020 - 17/04/2020

PASQUA IN ARMENIA

A partire da 1,390.00

Antichi monasteri cristiani, misteriosi siti archeologici e ancestrali villaggi sparsi tra montagne maestose ed antiche vie che collegano Europa ed Asia attraverso vallate fiorite, canyon rocciosi e foreste. L’ Armenia è un paese straordinario dall’immenso patrimonio culturale, storico ed artistico.
L’Armenia è il gioiello del Caucaso pronto per essere scoperto, la bellezza di questa Nazione ripaga chi è alla ricerca di luoghi intatti, non ancora contaminati dal turismo di massa.

Descrizione

1° Giorno ITALIA – YEREVAN

Partenza con volo di linea da Bologna via Vienna alle ore 19,50. Pernottamento a bordo.

2° Giorno YEREVAN

Arrivo a Yerevan alle ore 03,50 trasferimento in hotel e colazione. Partenza per la visita panoramica della città prevista verso le 10:00/10:30. Visita del monumento Mair Hayastan, la Madre dell’Armenia, da dove si gode di una bellissima vista sulla città. Proseguimento per l’Istituto dei Manoscritti antichi Matenadaran (ingresso incluso), dove sono conservati importanti manoscritti di illustri studiosi e scienziati ed i primi libri stampati in Armenia risalenti al XVI sec. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita a Tsitsernakaberd – Memoriale e Museo dedicato alle vittime del genocidio degli armeni del 1915. Cena e pernottamento a Yerevan.

3°Giorno YEREVAN – ETCHMIADZIN – YEREVAN

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Complesso di Etchmiazdin, vero e proprio centro spirituale del Cristianesimo in Armenia: visita della Cattedrale, il più antico tempio cristiano del Paese e residenza ufficiale dei Cattolici armeni. Visita alla chiesa di S. Hripsime, visita alle rovine di Zvartnots con il Tempio del Paradiso degli Angeli. Rientro a Yerevan. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della chiesa di Grigor Lusavorich e poi del Mercato all’aperto di Yerevan, molto particolare per colori e profumi. Cena e pernottamento a Yerevan.

4°Giorno YEREVAN – KHOR VIRAP- NORAVANK – KARAHUNJ – GORIS

Dopo la prima colazione in hotel, check-out. Partenza verso sud per la visita del Monastero di Khor Virap (pozzo profondo), un sito importante di pellegrinaggio vicino al confine con la Turchia dove San Gregorio Illuminatore fu imprigionato per 13 anni prima della conversione dell’Armenia nel 301 d.C. Dal Monastero si gode di una splendida vista del biblico Monte Ararat. Terminata la visita, proseguimento per la regione di Vayots Dzor per la visita al Monastero di Noravank (XII-XIV), in spettacolare posizione sulla cima di un precipizio. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso sud. Nel tardo pomeriggio sosta al Karahunj/Zorats Qarer – uno dei piu’ grandi osservatori nel mondo risalente al V millennio A.C. Arrivo in hotel a Goris, sistemazione. Cena e pernottamento.

5°Giorno GORIS – TATEV – SELIM – SEVAN – DILIJAN

Prima colazione in hotel, check-out. Visita del Monastero Tatev – si arriva con seggiovia (la piu’ lunga del mondo – 5700 m). Il Monastero è un complesso culturale ed educativo e si trova in mezzo a una natura stupenda. Continuazione verso nord- est per il passo di Sulema. Sulla strada sosta al Caravanserraglio di Selim del 1332. Arrivo sul Lago Sevan- lo smeraldo dell’Armenia, si trova a 2000 m s.l.m. Pranzo in corso di visita. Visita a Noraduz dove si trovano monumenti di varie epoche e una vasta quantità di khachkars (pietre croci), una delle manifestazioni più originali della cultura e del costume religioso armeno. Visita del Monastero Sevanavank (Chiese di Penisola) del IX secolo che si trova proprio sulla Penisola Sevan, da qui si gode una bellissima vista sul lago. Arrivo in albergo a Dilijan. Sistemazione. Cena e pernottamento.

6°Giorno DILIJAN – ALAVERDI – YEREVAN

Prima colazione in hotel, check-out. Partenza per la città di Alaverdi, con miniere di rame situata nella valle del fiume Debed, nell’Armenia nord-orientale. Prima di arrivare una sosta in un villaggio della minoranza etnica dei russi – molocani per una tazza di te. Arrivati ad Alaverdi si visiteranno: il Monastero di Sanahin (eretto tra il X e il XIII secolo), il Monastero di Haghpat, costruito tra il X e il XIII secolo che si trova 11 km a est di Alaverdi sul bel crinale di una montagna. Tutti e due sono siti UNESCO. Pranzo. Terminata la visita, rientro a Yerevan (tre ore in pullman). Arrivo in hotel a Yerevan. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

7°Giorno YEREVAN – GARNI – GEGHARD – YEREVAN

Prima colazione in hotel. Mattinata inizio della visita con sosta breve all’Arco di Yeghishe Charents da dove si gode di una splendida vista del Monte Ararat (la sosta si fa se si vede il Monte Ararat). Visita al Tempio pagano di Garni, dalle classiche linee ellenistiche, l’unico del genere esistente in Armenia. Proseguimento per il Monastero di Gheghard, noto nell’antichità come quello della Lancia, nome derivato dalla reliquia che si narra ferì il costato di Gesù. Pranzo in villaggio Garni, durante quale c’e’ la possibilita’ di vedere come si fa il pane tipico armeno – lavash, nel forno sotterraneo. Rientro a Yerevan. Visita del Museo Storico dell’Armenia. Cena dell’arrivederci. Tempo a disposizione in hotel.

8°Giorno YEREVAN – ITALIA

Trasferimento in aeroporto per il volo delle 04,40 via Vienna con arrivo a Bologna alle ore 10.05.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1390,00

Minimo 16 persone

Supplemento camera singola € 300,00

Quota gestione pratica € 60,00

La quota comprende: volo di linea di andata e ritorno da Bologna via Vienna – trasferimenti in Armenia – guida parlante italiano – ingressi ai monumenti – pensione completa – sistemazione per 5 notti in hotel 5 stelle a Yerevan – 2 notti fuori Yerevan in hotel 4 stelle – assicurazione ed accompagnatore dall’Italia.

La quota non comprende: bevande ai pasti – mance – tasse aeroportuali ad oggi €120,00 – extra in genere.

SCARICA IL PROGRAMMA: ARMENIA

ORGANIZZAZIONE TECNICA AGENZIA AVIAGGI- CAMUCIA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PASQUA IN ARMENIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *