13/04/2020 - 13/04/2020

PASQUETTA A PARMA

73.00

Parma si è aggiudicata per l’anno 2020 il titolo di “Capitale Italiana della Cultura” e noi non potevamo perdere certo l’occasione per visitarla. Già nominata dall’Unesco come “Città Creativa per la Gastronomia” Parma offre storia, tradizione, arte ed innovazione. Poco distante si trova il paese di Fontanellato, le cui origini sono da ricercarsi già in epoca preistorica.

Descrizione

Partenza da Arezzo verso Parma, eletta per l’anno 2020 Capitale Italiana della Cultura. Incontro con la guida ed inizio della visita. La prima tappa è Piazza Duomo, cuore medievale di Parma, dove si visitano la Cattedrale, che conserva capolavori medievali e rinascimentali, ed il Battistero, arricchito da un prezioso apparato di sculture e affreschi. Una piacevole passeggiata conduce a Piazza Garibaldi, centro pulsante della città, sulla quale si affacciano il Municipio ed il Palazzo del Governatore. A poca distanza si sosta di fronte ad altri due celebri edifici: il Teatro Regio, importante tempio della lirica, e la Basilica della Steccata, amatissimo santuario rinascimentale. Punto d’arrivo è Piazzale della Pace, dove spicca l’imponente mole del Palazzo della Pilotta, edificato nel tardo Rinascimento e oggi importante polo museale. Pranzo di Pasquetta in ristorante con il seguente menù:

Antipasti: Salame felino, Prosciutto di Parma, Culaccia, Torta Fritta, Giardineria all’olio di oliva

Primi Piatti: Chicche della nonna, Tortelli d’Erbetta

Secondi Piatti: Prosciutto al forno, Spalla di vitello al forno

Contorni: Patate al forno, Insalata mista di stagione

Dessert: Crostate casarecce

Bevande: Vino bianco e rosso della casa, Acqua minerale, Caffè, digestivo

Dopo pranzo continuazione della nostra visita con Rocca Sanvitale, fulcro del quattrocentesco Borgo di Fontanellato. Al piano nobile si trovano diverse sale riccamente arredate e decorate, mentre al piano terra si visitano la curiosa camera ottica e la splendida Saletta di Diana e Atteone affrescata da Parmigianino. A seguire una piacevole passeggiata in paese conduce al Santuario della Beata Vergine del Rosario, fondato nel Seicento e tuttora molto frequentato da fedeli e pellegrini. Al termine della visita partenza per il rientro ad Arezzo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 73 (minimo 30 partecipanti)

La quota comprende: bus GT, visita guidata di Parma e Fontanellato, pranzo in ristorante con bevande incluse, assicurazione sanitaria, accompagnatore.

La quota non comprende: ingressi a siti e monumenti, extra di carattere personale, mance, assicurazione annullamento ed in genere tutto quanto non specificato in “la quota comprende”.

SCARICA IL PROGRAMMAPARMA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PASQUETTA A PARMA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *